Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 18 giugno 2010

GLI ORSI DELLA LUNA

QUI, GUARDATE!

Stasera ho fatto il mio ordine, ho anche messo il miele e un anno di cure veterinarie; prossimamente adotterò un orso.
Perché? Perché sono una che ci crede, una che lotta, una che odia profondamente quelli che profittano dei deboli e i più deboli del mondo sono loro, che non parlano, non la nostra lingua, che non scioperano, che non possono fare nulla per difendersi, che nessuna tv intervista. Perché se non li proteggiamo e non li rispettiamo, difficilmente potremo farlo con i nostri simili. Perché se insegniamo ai bambini che siamo tutti quanti fonte di vita e che ci serviamo l'un con l'altro in pari grado, forse possiamo sperare che il mondo sarà migliore, che noi staremo meglio. Sono solo una stupida? Forse, ma magari i più stupidi sono quelli che lo pensano di me, e chissenefrega: amo essere stupida, amo non essere come loro.
Saramago sarebbe molto fiero di me, io sono fiera di me. Mio padre è morto 11 anni fa in questi giorni, vittima di un pirata della strada, non soccorso per ore; è morto dopo una giornata di speranza, ma ore di intervento non sono servite. Era una giornata limpida e azzurra in maniera innaturale, era troppo bella, ricordo tutto tranne la data. Papà mio amava gli animali, negli anni 70 aveva denunciato ai carabinieri (non c'erano le associazioni di oggi) il proprietario di un night che teneva come zimbello una scimmia, vestita da umano, la faceva bere e fumare (ma vi rendete conto?), allietava i clienti...Anche per mio padre l'ho fatto, anzi ho fatto quello che lui avrebbe fatto senza esitazione, facendo incazzare mia madre e facendosi dare dello stupido. Vizio di famiglia..

6 commenti:

  1. Questo mondo sembra quasi ansioso di svuotarsi di persone belle: per Saramago sono commosso, ma la mia è una commozione dolce e serena, per uno che ha fatto in tempo a darci tanto, e le cui meravigliose opere saranno sempre qui a farci compagnia, o almeno a farla a chi se le meriterà, andandole a cercare o riscoprire. Ma sono molto più arrabbiato per quella fine del tuo caro padre. Il mio pensiero in questo istante va tutto a lui.

    RispondiElimina
  2. si Zio,sono sempre svirgola, ma in questo periodo ho giornate e nottate pesanti.Mi manca mio papà,mi manca che non so dire.Grazie

    RispondiElimina
  3. Non sei affatto stupida, sei una persona con una rara sensibilità e da quel che posso leggere dal tuo blog sembri proprio una bella persona. Gli animali vanno custoditi, salvaguardati e se presi in casa vanno prima di tutto coccolati e cresciuti, come se fossero figli, e i figli non si sfruttano!

    Perché al di là di quello che i più scettici dicono, gli animali provano emozioni e chi dice il contrario non ha mai avuto un animale e se lo ha avuto non lo ha mai conosciuto fino in fondo.

    Credo che tuo padre sarebbe orgoglioso di te, un saluto a te e a lui.

    RispondiElimina
  4. Non sei stupida, anzi! Ogni volta che leggo il tuo blog, posso solo provare ammirazione...

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Fizzi, sei una persona meravigliosa e rara, oggi sembra che nessuno ami il suo prossimo qualunque essso sia,per non parlare degli animaletti, che sono molto indifesi rispetto a noi.
    Ma ti dico anche un'altra cosa " chi non ama gli animali non ama neppure le persone",
    L'amore incondizionato che sanno dare gli animali, noi ce lo sognano!!!!
    Loro non conoscono, colore della pelle, magrezza, obesità, bellezza ecc...ecc amano e basta!!!Invece di essere crudeli dovremmo prendere esempio da loro.
    Continua così, baci!!!!!!

    RispondiElimina
  6. @ Sleeper
    @ Hydra
    @ Stefi
    Fizzi è segregata nel suo splendido "buen retiro" che ha però il difetto di non essere per il momento - e chissà fino a quando - raggiungibile dalla banda larga, per cui riesce a comunicare con il mondo esterno solo per telefono o con un modem a 56k ("a vapore", come dice lei). Io cerco di tenerla aggiornata, ed è rimasta molto commossa dai vostri apprezzamenti di cui vi ringrazia moltissimo (provvederà direttamente quando tornerà nel mondo "civile").
    Credo anch'io che sia una persona meravigliosa, raramente autentica, sensibile e molto generosamente aperta e ancora capace di indignarsi. D'altra parte, se non fosse così, mica sarebbe riuscita a coinvolgere uno pigro come me nella gestione di questo blog...

    RispondiElimina

Nel caso lasciate la vostra opinione,fate in modo che io possa pensarvi con un nome,magari non quello vero se proprio non volete essere riconosciuti in mezzo a miliardi di persone,pensarvi come anonimi è brutto,mette tristezza