Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 21 gennaio 2011

che colpa ne ho

se ho un fratello stronzo, che ha votato il nano e che evade il fisco? Nessunissima.
E allora se non gli voglio bene, se lo disprezzo, se non mi manca mai è giusto.
E spero che non mi rovini più la vita, spero che stia bene con la sua amante che ha l'età di sua figlia, che naturalmente sta con lui perchè lo ama, mica per i quattrini eh.
Che schifo che sia mio fratello, chissà se posso disconoscerlo legalmente, mi piacerebbe assai.

5 commenti:

  1. Proprio nessuna colpa ed è giusto che non ti manchi e che continui a non mancarti. Sei bravissima a fare tutto questo lacerante lavoro per strappartelo dal cuore non cedendo al bastardo e mafioso ricatto dei legami di sangue. Forza, te!

    RispondiElimina
  2. Nessuna colpa, ovviamente. Mi unisco a Tullix nell'abbracciarti e incoraggiarti.

    RispondiElimina
  3. I parenti non si scelgono e purtroppo non sono sempre le persone che vorremmo accanto. Devi fare ciò che ti senti, tutto il resto è buonismo da quattro soldi.

    RispondiElimina
  4. Ho un fratello leghista omofobo, razzista e soprattutto ignorante... che ci dobbiamo fare?

    RispondiElimina
  5. Vi voglio bene,grazie,sto già meglio :-)))))

    RispondiElimina

Nel caso lasciate la vostra opinione,fate in modo che io possa pensarvi con un nome,magari non quello vero se proprio non volete essere riconosciuti in mezzo a miliardi di persone,pensarvi come anonimi è brutto,mette tristezza